Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono inoltre installati cookie tecnici di terze parti. Cliccando sul pulsante Accetto l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie.

I fan vogliono Meta e Moro gay e innamorati, risponde Ermal: “Ci vogliamo bene, ma non così tanto”

Scritto da Redazione. Postato in Nius

Ci vogliamo bene, ma non così tanto”: così Ermal Meta scherzosamente replica ad alcuni fan che vorrebbero vederlo vicino a Fabrizio Moro anche sotto il profilo romantico. Ripubblicando sul suo profilo Twitter alcuni schizzi realizzati dai fan e ispirati al suo rapporto con il collega – disegni che li ritraggono palesemente come una

Bari-Castel di Sangro truccata, la rivelazione shock a “Non è l’Arena”

Scritto da Redazione. Postato in Nius

Era il 15 giugno del 1997 e al San Nicola di Bari andò in scena una vera e propria festa. La squadra di casa in uno stadio colorato di biancorosso mise ko il Castel di Sangro, già matematicamente salvo, conquistando la promozione in Serie A. Una giornata indimenticabile per i tifosi della formazione del capoluogo pugliese, ma su cui emergono a distanza di anni nuove ombre. Nel corso dell'ultima puntata della trasmissione "Non è l’Arena" infatti

Gli Imagine Dragons portano “Evolve” in Italia: a settembre in concerto a Milano

Scritto da Redazione. Postato in Nius

in foto: Dan Reynolds degli Imagine Dragons (Getty Images)

Dopo la pioggia di dischi di platino gli Imagine Dragons tornano in Italia per incontrare i fan e lo faranno all'interno del "Milano Rocks" il prossimo 6 settembre, aggiungendosi a un cast che vede nella propria line up già i The National e i 30 Seconds To Mars che si esibiranno rispettivamente il 7 e l’8 settembre all’Area Expo – Open Air Theatre

Paura per Tim Gajser, operato dopo il terribile incidente agli Internazionali

Scritto da Redazione. Postato in Nius

in foto: L’incidente d Tim Gajser agli Internazionali d’Itatlia

Il terzo e ultimo round degli Internazionali d’Italia ha riportato una scena terribile agli occhi degli appassionati. Durante la gara MX1 Tim Gajser ha perso il controllo della sua Honda, sbattendo violentemente sul terreno e perdendo i sensi per circa mezzo minuto. Nello schianto, il pilota sloveno ha impattato con il volto contro il manubrio, fratturandosi la

Partner